Come cancellare dati su Android e impedirne il recupero

11-07-2016 17:00 - Fonte: www.chimerarevo.com

Ripristinare uno smartphone alle impostazioni di fabbrica dovrebbe, sulla carta, cancellare tutto il suo contenuto (dati, app, password) così da offrirci la possibilità di rivenderlo ad altri utenti sicuri di tutelare la nostra privacy. Qualche tempo fa, precisamente ai tempi di Android 5.0, alcuni esperti di sicurezza hanno scoperto che cancellare dati su Android non è semplice come sembra! Gli esperti dell’azienda polacca Avast comprarono, all’epoca, 20 telefoni usati su eBay ed effettuando un recupero dei dati cancellati con strumenti professionali sono riusciti a risalire a tutte le informazioni dell’utente precedente, comprese password, dati, foto e video. Si tratta di dati che comprometterebbero la privacy nel caso volessimo rivendere il nostro smartphone e se l’acquirente dovesse tentare un recupero dei dati (anche con ADB, ad esempio). In questa guida vedremo come cancellare definitivamente ogni traccia della nostra vita passata sullo smartphone o tablet Android, così da rendere praticamente impossibile il recupero. NOTA BENE: prima di proseguire assicuratevi di aver effettuato un backup dei dati e delle app sul dispositivo; il recupero delle stesse diventerà impossibile dopo aver seguito questa guida ed effettuata la cancellazione. Cancellare dati su Android definitivamente Usare un’apposita app di sicurezza Il primo metodo consigliato è abbastanza semplice da applicare: basta usare un’app dedicata allo scopo. Molte suite di sicurezza antifurto per Android offrono questa caratteristica; Avast Anti-theft è una di quelle. DOWNLOAD | Avast Anti-Theft Quest’app antifurto offre la cancellazione approfondita dei dati tramite pulizia a più passaggi, che eliminano in maniera definitiva qualsiasi dato, app o contenuto presente nella memoria interna e/o nella microSD. Possiamo lanciare questo comando anche a distanza da un altro smartphone, disinstallare l’app (siamo gli unici autorizzati a farlo) e infine ...

- Continua...