Cambiare DNS su Android anche senza root

27-09-2016 09:22 - Fonte: www.chimerarevo.com

Perché dovremmo cambiare DNS su Android? Ve lo spieghiamo subito! La necessità del cambio di DNS solitamente può esserci nel momento in cui vogliamo accedere a siti oscurati nel nostro paese oppure, più semplicemente, quando tentiamo di migliorare la qualità della nostra navigazione sul web. Comprendere IP e DNS: come viaggiano i dati Quando si è su un computer la procedura è abbastanza semplice, seppur costituita da diversi passaggi più riguardanti la ricerca del percorso giusto che per il cambio effettivo dei DNS. Noi abbiamo già trattato questo argomento, con una semplice ed efficace guida dedicata che trovate a seguire. Come cambiare DNS facilmente Volendo invece cambiare DNS su Android le procedure da seguire sono ancor più semplici e immediate. In sostanza, potrete procedere seguendo uno tra i 2 metodi che quest’oggi vi proponiamo. Cambiare DNS su Android Metodo 1: Impostazioni Tutto quello che dovrete fare è recarvi nelle impostazioni del vostro device, accedere alla scheda “Wireless e rete” oppure direttamente alla voce “WiFi” sempre nella relativa sezione. Fatto ciò, un tap prolungato sulla connessione alla quale siete connessi dalla lista delle reti Wireless disponibili e selezionate “Modifica”. Scorrete le varie voci fino ad arrivare a “Impostazioni IP” che dovrà essere statico. Fatto ciò, scendete in basso e, alle voci “DNS 1” e “DNS 2”, inserite i vostri DNS primari e secondari preferiti. Ad esempio potrete cambiare DNS su Android scegliendo i Google DNS, di cui vi abbiamo parlato in modo esauriente nella nostra precedente guida. DNS Google: come e perché usarli Metodo 2: Set DNS Per questa operazione, forse la più comoda, avrete bisogno dei permessi di root. Andremo a cambiare i DNS Android tramite un’app presente sul Google Play Store. DOWNLOAD | Set DNS (Google Play) Una volta installata l’app, dovrete concedere i permessi ...

- Continua...