Come registrare lo schermo del PC su Linux

09-06-2016 12:06 - Fonte: www.chimerarevo.com

Che siate giocatori desiderosi di registrare (e trasmettere) le sessioni in-game, Youtuber che desiderano registrare i propri tutorial o qualsiasi altro tipo di utenti che ha bisogno di un metodo per registrare lo schermo del PC su Linux… questo è l’articolo che fa per voi! Qui troverete una serie di programmi dedicati al pinguino che permettono di registrare video, audio e (solo per alcuni) webcam per ottenere screencast completi e semi-professionali! Ovviamente ciascuno di questi programmi avrà i suoi punti di forza e le proprie debolezze: non dovrete far altro che leggere le brevi descrizioni e, perché no, provarli tutti per decidere quello più adatto a voi! Registrare lo schermo del PC su Linux GNOME: integrato (estensione opzionale) Se usate l’ambiente desktop GNOME 3.x disponete di default di un registratore di schermo integrato attivabile (e disattivabile) tramite una combinazione di tasti e che salverà automaticamente i vostri video in formato webm. Per iniziare la registrazione (che comprende anche l’eventuale audio di sistema) vi basterà digitare a tastiera la combinazione CTRL+ALT+SHIFT+R: la registrazione sarà segnalata tramite un pallino rosso nell’angolo in basso a destra dello schermo. Per interrompere la registrazione basterà premere la stessa combinazione di tasti: il video sarà salvato in formato webm nella cartella personale “Video”. Certo non sarà il massimo quanto a personalizzazione, ma lo Screen Recorder di GNOME può essere particolarmente utile in situazioni d’emergenza (e quando non avete la possibilità di installare altri programmi). Se avete la possibilità di installare estensioni in GNOME potrete utilizzare EasyScreenCast: si tratta di un componente aggiuntivo che si integra sul pannello e permette di personalizzare alcune opzioni dello Screen Recorder di GNOME (tempo di ritardo per la registrazione, frame per secondo dell’output, linea di comando). DOWNLOAD ...

- Continua...