Trasmettere il segnale da una TV all’altra: guida completa

13-07-2016 16:00 - Fonte: www.chimerarevo.com

Spesso capita di dover gestire nella propria casa una sola presa a muro collegata all’antenna sul tetto, o di dover pagare una discreta somma per poter aggiungere i decoder compatibili con il servizio Pay per View scelto: nel caso di Sky per esempio è richiesto un decoder aggiuntivo e uno sdoppiatore del segnale satellitare, mentre nel caso di Mediaset Premium è richiesta una scheda separata. E se volessimo trasmettere il segnale televisivo di una TV in un’altra stanza sprovvista di cavo dell’antenna e senza attivare abbonamenti aggiuntivi? La tecnologia per la trasmissione senza fili del segnale TV ha fatto passi da gigante in questi anni, con prodotti sempre più efficaci, con una qualità sempre più alta anche in caso di trasmissioni a pagamento. Come funziona La maggior parte dei sender TV wireless operano su una frequenza molto alta (5,8 GHz) per poter superare agevolmente anche i più spessi muri di casa e per evitare interferenze con apparecchi wireless vicini, al punto che possono essere usati tranquillamente anche in presenza di microonde e router WiFi (rispettivamente 2,4 GHz e 5 GHz sui modelli più recenti). Alcuni consentono solo di ricevere passivamente il segnale audio-video mostrato sul TV primario, altri consentono di cambiare canale alla sorgente e di gestire anche i canali in FullHD di Sky e Mediaset Premium senza problemi. Ci sono modelli di tutte le marche e adatti a tutti gli scenari, basta solo buttare un’occhio alla nostra guida all’acquisto in basso. Di seguito la guida all’acquisto dei migliori dispositivi per trasmettere il segnale da una TV all’altra senza fili consigliati da Chimera Revo. Trasmettere il segnale da una TV all’altra senza fili Semplice ripetitore base: AV sender 5,8 GHz Saranno anche due semplici ripetitori AV, non supportano l’HD (e ci mancherebbe), ma svolgono alla grande il loro lavoro! Basta “accoppiarli” (pairing) e scegliere uno degli ...

- Continua...