Come capire se il disco fisso si sta rompendo

28-06-2016 09:51 - Fonte: www.chimerarevo.com

Una delle componenti fondamentali di un computer è il disco: su di esso viene installato il sistema operativo, su di esso vengono memorizzati i dati, su di esso vengono svolte le operazioni di cache nel caso la memoria fisica (RAM) non sia sufficiente, quindi se questo finisse per rompersi senza preavviso sarebbe un grosso problema sia per i dati personali che per l’integrità della propria macchina. E’ dunque importante cercare di capire se il proprio hard disk si sia rotto oppure è agli sgoccioli e sta per abbandonarci. Aprendo occhi e orecchie, si può comunque capire se il disco fisso si sta rompendo prestando bene attenzione ad alcuni fattori che apparentemente potrebbero essere insignificanti ma che, presi almeno in coppie, potrebbero far da presagio ad un’autentica tragedia. Tutti gli accorgimenti per capire se il disco fisso si sta rompendo valgono sia per dischi di tipo meccanico (HDD) che per dischi a stato solido (SDD), fatta eccezione per la prima condizione – il disco a stato solido non dispone di componenti meccaniche, per cui non produrrà rumore alcuno neanche in caso di malfunzionamento. Oltretutto il danneggiamento fisico su SDD difficilmente è progressivo, tant’è che questi spesso smettono di funzionare da un giorno all’altro. Prima di proseguire, date una lettura anche a questi articoli che potrebbero ritornare utili: Controllare la salute del proprio disco in Linux CrystalDiskInfo: tenere d’occhio lo stato del proprio disco rigido ll disco fisso si sta rompendo: i sintomi Quello strano rumoretto… Se accendere il vostro computer – fisso o portatile che sia – significa far partire un’orchestra sinfonica di rumori strani quando si usa il disco, soprattutto quando lo si usa molto, è un forte sentore che questo stia per raggiungere la fine dei suoi giorni. Solitamente il feedback sonoro è il primo sintomo che appare quando il disco fisso si sta rompendo: le operazioni ...

- Continua...