Come disattivare i programmi all’avvio di Windows

07-07-2016 12:00 - Fonte: www.chimerarevo.com

Quando si ha a che fare con un PC con del software preinstallato oppure quando lo si usa da tanto tempo, è problematica comune assistere a dei progressivi rallentamenti del sistema causati da molteplici cause. Una di queste, ad esempio, potrebbe essere collegata ai programmi d’avvio: determinati programmi, infatti, abilitano per impostazione predefinita l’opzione di avvio automatico con Windows, il che intacca non soltanto sui tempi di avvio del sistema ma anche sulla reattività futura (poiché quei programmi, seppur qualche volta invisibili, restano comunque attivi). Windows offre tuttavia un valido strumento per disattivare i programmi all’avvio, strumento che analizzeremo nelle righe di seguito. Nota Bene: prima di disattivare qualsiasi programma è bene conoscere esattamente il compito di esso nella macchina in uso; disattivare determinati programmi, infatti, potrebbe rendere inutilizzabile una o più funzionalità fondamentali del sistema operativo o rendere indisponibile determinati servizi o periferiche. Procedere con cura e attenzione. Disattivare i programmi all’avvio di Windows 7 e Vista La prima cosa da fare è invocare lo strumento di sistema che permetterà di disattivare i programmi eseguiti automaticamente all’avvio: per farlo, premete da tastiera la combinazione di tasti WIN+R e digitate nella finestra che compare il comando msconfig.exe seguito da invio. L’interfaccia si presenterà come segue: Cliccate sulla scheda Avvio: vi comparirà l’intera lista dei programmi che vengono avviati insieme al sistema operativo, con tanto di percorso e di chiave di registro annessa. Per disattivarli non dovrete far altro che eliminare il segno di spunta in corrispondenza di ciascuno di essi, facendo bene attenzione a non disattivare servizi critici (come l’antivirus, i gestori dei driver e via dicendo). A questo punto dovrete riavviare per rendere effettive le modifiche. Se nonostante ciò ...

- Continua...