Quale è la differenza tra cellulare e smartphone?

15-07-2016 13:54 - Fonte: www.chimerarevo.com

Questa è la risposta ad una di quelle domande di cui non ci siamo mai veramente preoccupati – forse perché le risposte sembrano, e ripeto sembrano, banali – ma che, se ci fermassimo a riflettere, non sarebbero più tanto scontate. E allora chiediamoci: quale è la differenza tra un cellulare ed uno smartphone? E soprattutto, quale è quella sottile ma ben definita linea di congiunzione che li separa? Beh, scopriamolo! I mitici anni 90 Facciamo un attimo un passo indietro, più precisamente a fine anni novanta – inizi duemila quando, per chi come me ha avuto la fortuna (?) di viverli dal punto di vista della tecnologia, si era portati a classificare ‘cellulare‘ (o telefonino) quel dispositivo che, da adolescente, ci permetteva di fare cose basilari come chiamate, messaggi, foto e che possedeva uno schermo in tonalità di grigi, inizialmente, a colori poi. I più fortunati potevano vantare, più in là con gli anni, una rudimentale connessione Internet o sensori infrarossi per trasmettere file wireless con altri dispositivi dotati di tecnologie analoghe. Di lì a poco, il progresso avrebbe visto una crescita esponenziale che, giorno per giorno, ha contribuito a sviluppare tecnologie sempre più complesse e, soprattutto, sempre più “smart“. “Smart” Capite allora che diventa davvero difficile stabilire una ben definita linea di demarcazione tra questi due mondi che, effettivamente, hanno ben poco in comune. In realtà non sarebbe lecito voler individuare una netta differenza fra le due cose poiché esse fanno entrambe parte di una evoluzione nel tempo, che quindi le accomuna fortemente.  Ma io vi avevo promesso una risposta a questa domanda, per cui prendete carta e penna ed ascoltatemi. Se si volesse definire una differenza sostanziale tra cellulare e smartphone, delle caratteristiche univoche che possano riuscire a farci distinguere al primo sguardo l’uno dall’altro, allora dovremmo ...

- Continua...