Comunicare in sicurezza via IM con RetroShare

01-08-2010 09:00 - Fonte: www.ossblog.it
RetroShare

RetroShare è un programma open source di messaggistica istantanea installabile su Linux e Windows. Rispetto ai client per i “soliti” protocolli, questo software permette una comunicazione uno a uno, uno a molti e molti a molti protetta dalla crittografia. Applicazioni come Kopete e Pidgin consentono già di associare una chiave GPG ai propri account, ma RetroShare è concepito appositamente allo scopo. L’installazione è rapida e genera un nuovo profilo collegato a una chiave GPG cui occorre specificare una passphrase. La comunicazione avviene dall’associazione di un indirizzo e-mail: il programma supporta anche delle funzioni tipiche della posta elettronica crittografata. Sia alla creazione del profilo, sia successivamente nelle impostazioni è possibile scegliere se/quali percorsi condividere coi contatti e la rete. RetroShare supporta alcuni plugin per accedere ad altri protocolli simili, può configurare la rete via UPnP e in generale sfrutta il concetto del peer-to-peer per tutte le operazioni. Disponibile già “pacchettizzato” per Ubuntu, RetroShare è scaricabile per Gentoo da un comodo overlay su GitHub. Windows ha un proprio installer, mentre OS X richiede la compilazione dai sorgenti. Una soluzione molto interessante. RetroShare 0.5.0g su Gentoo con KDE 4.5 SC Via | MakeUseOf Comunicare in sicurezza via IM con RetroShare é stato pubblicato su ossblog alle 09:00 di domenica 01 agosto 2010.

- Continua...