FreeON e Nexenta salvano OpenSolaris come Illumos?

02-08-2010 09:00 - Fonte: www.ossblog.it

Neanche a farlo apposta, parlando di Lustre si era accennato all’attesa dei «movimenti» della comunità sul “caso” di OpenSolaris e non ci sarà ancora molto da aspettare. Domani sarà dato infatti un importante annuncio che potrebbe mettere la parola fine alla querelle, come al patrocinio di Oracle sul progetto. L’epilogo che molti in fondo auspicavano. Non è ancora passato un mese dall’ultimatum della Government Board di OpenSolaris a Oracle e i soggetti coinvolti si occupavano già del sistema operativo. È Nexenta, una distribuzione dall’aspetto simile a quello di Ubuntu, a tessere le redini di Illumos. Questo il nome scelto per il progetto che dovrebbe mantenere lo sviluppo di OpenSolaris. Tra poche ore sarà “popolata” la pagina dell’annuncio ufficiale per il fork che dovrebbe riunire gli sviluppatori di OpenSolaris. I dettagli sono ancora sommari, ma dovremmo esserci. Probabilmente ci vorrà del tempo prima che Illumos pubblichi una distribuzione completa. Quali che siano i tempi di realizzazione, l’open source ha vinto ancora una volta. Via | Phoronix FreeON e Nexenta salvano OpenSolaris come Illumos? é stato pubblicato su ossblog alle 09:00 di lunedì 02 agosto 2010.

- Continua...