Apple, il suo “giardino recintato” non è sempre un male?

02-08-2010 10:00 - Fonte: www.geekissimo.com

Quando si parla di Apple è inevitabile pensare al suo “giardino recintato”, a quell’ambiente costituito da regole ferree, controlli rigidissimi e politiche restrittive in cui Steve Jobs ha ben pensato di relegare tutti gli utenti della mela. Spesso a discapito della loro libertà. Eppure di rivolte non ce ne sono state, i sempre più numerosi acquirenti dei prodotti Apple sono contenti dei loro gingilli tecnologici e non c’è nulla che suggerisca l’abbandono di questa politica da parte dell’azienda di Cupertino. Allora vuoi vedere che non tutti i mali vengono per nuocere e che il tanto criticato “giardino recintato” ha anche i suoi lati positivi? Per qualcuno, sì. (...) Continua a leggere Apple, il suo “giardino recintato” non è sempre un male?, su Geekissimo Apple, il suo “giardino recintato” non è sempre un male?, pubblicato su Geekissimo il 02/08/2010 © naqern per Geekissimo, 2010. | Permalink | Commenta! | Aggiungi su del.icio.us Hai trovato interessante questo articolo? Leggi altri articoli correlati nelle categorie Apple, Sicurezza. Post tags: app store, ios 4, Steve Jobs

- Continua...