La ricerca in Windows 10 non funziona? Ecco come risolvere

29-06-2016 15:15 - Fonte: www.chimerarevo.com

Quando avete installato Windows 10 siete vi siete abituati alla presenza di Cortana e della comoda ricerca tramite il menu Start: basta digitare l’inizio del nome di un file, di una app o quant’altro per ritrovarsela immediatamente disponibile e pronta al click! Può però capitare che, improvvisamente, la ricerca smetta di funzionare, facendo comparire l’icona di caricamento ma senza restituire nessun risultato. Un riavvio del computer è sufficiente per riportare le cose alla normalità, ma non sempre è una soluzione applicabile: di seguito vedremo quindi due metodi per trarci d’impaccio quando la ricerca in Windows 10 non funziona. Prima di continuare, bisogna sottolineare che il primo metodo è efficace soltanto se Cortana è attiva sul sistema (e quindi si occupa di gestire le ricerche). La ricerca in Windows 10 non funziona: come risolvere Metodo 1: riavviare Cortana Premiamo la combinazione di tasti CTRL+Maiusc+ESC per mostrare il gestore attività di Windows 10, dopodiché – se la visuale è minimale – facciamo click su “Più Dettagli” in fondo al pannello. Comparirà un pannello apparentemente più complesso: per comodità possiamo fare click una volta sul campo Nome per ordinare i processi in ordine alfabetico; ora, sotto la voce “Processi in background”, cerchiamo il processo Cortana. Facciamo click destro sul processo Cortana e selezioniamo Termina Attività: il processo sarà così terminato e riavviato automaticamente subito dopo. Se tutto è andato per il verso giusto, la ricerca ora ritornerà a funzionare! Qualora così non fosse (o se Cortana non era in esecuzione sul sistema), potrete provvedere a ricostruire l’indice dei file seguendo il metodo successivo. Metodo 2: ricostruire l’indice dei file Premete la combinazione di tasti WIN+R e, al suo interno, scrivete il comando control /name Microsoft.IndexingOptions seguito da Invio. Verrà aperta la finestra ...

- Continua...