LXAppereance privo di GNOME: pronta l'integrazione con OpenBox

08-08-2010 11:00 - Fonte: www.ossblog.it
LXAppereance

Gli sviluppatori di LXDE sono al lavoro anche mentre in Italia continua l’esodo estivo (per chi ha la fortuna di andare in villeggiatura). Nell’ultima settimana le modifiche apportate a LXAppearance lo hanno reso «il gestore di temi in Gtk+ più ricco» tra quelli che non dipendono da GNOME. La partnership con Canonical porterà i fix, i cui sorgenti sono già disponibili via SVN, direttamente in Lubuntu/Maverick da ottobre. Le novità sono importanti perché soprattutto in distribuzioni come Ubuntu la dipendenza dei window manager in Gtk+ da GNOME appesantisce globalmente il sistema. Il team coreano di LXDE aveva cominciato a “svincolarsi” dal desktop environment maggiore con PCManFM privo di GVFS (lavoro ultimato solo pochi giorni fa). LXAppearance è il theme manager sostitutivo dell’equivalente per GNOME e farà a meno di GConf. In termini più semplici non sarà necessario installare GConf su LXDE perché LXAppearance è ora pienamente integrato con OpenBox. Temi ed engine Gtk+ possono essere controllati da OBConf, riducendo le dipendenze d’installazione e lo spazio su disco. Nel panorama dei desktop “leggeri” lo sviluppo di LXDE si sta affermando come quello più laborioso e interessante. Grazie alla GSoC 2010 non mancheranno altre novità. Via | LXDE LXAppereance privo di GNOME: pronta l'integrazione con OpenBox é stato pubblicato su ossblog alle 11:00 di domenica 08 agosto 2010.

- Continua...