Arriva la situazione del traffico sulle mappe di Google

13-08-2010 12:09 - Fonte: www.appletribu.com

Oggi c’è una novità per tutti gli automobilisti che si apprestano a lasciare le città o a farvi rientro: Google Traffico! E’ una nuova funzionalità di Google Maps e Maps per mobile, che consente di controllare la viabilità sulle principali autostrade e vie di comunicazione italiane… in pratica uno strumento in più per organizzare delle partenze intelligenti ed evitare di rimanere imbottigliati. Come funziona? Basta accedere a Google Maps, fare clic sull’icona “traffico” all’interno del quadrante delle mappe. In base al traffico e alla disponibilità di dati, i tratti stradali possono apparire evidenziati in uno dei quattro colori di segnalazione, così come indicato nell’apposita legenda: - verde: viabilità scorrevole, con velocità di crociera di almeno 80 km/h - giallo: viabilità media, con velocità di crociera tra 40km/h e 80 km/h - rosso: viabilità lenta, con velocità di crociera di circa 40 km/h - rosso e nero: viabilità molto lenta, con code a tratti Può succedere che non si veda alcuna area colorata, in tal caso significa che non si hanno sufficienti dati. Questi vengono forniti da terze parti che monitorano la viabilità italiana e dal sistema di crowdsouce che impiega “My location” su Google Maps per mobile come spiegato qui. Per tutti gli amanti dei telefoni cellulari, Traffico è integrato in Google Maps per mobile e, di conseguenza, nel sistema di navigazione satellitare che è stato lanciato di recente. In questo modo potete pianificare e modificare l’itinerario direttamente dal telefono cellulare, tenendo conto della viabilità. A questo punto: buona partenza a tutti.

- Continua...