Truffe su Steam: alcuni consigli per riconoscerle

28-10-2016 12:32 - Fonte: www.chimerarevo.com

Così come si raffinano le tecniche per tutelare la sicurezza degli utenti, in maniera diametralmente opposta si raffinano anche le tecniche per mettere a segno truffe che possano sfuggire ad occhi meno attenti; spesso il campo di battaglia per questi criminali con pochi scrupoli, oltre ai browser ed ai social network, sono le grosse piattaforme di gaming – prima tra tutte Steam. Offerte su Kinguin: le migliori della settimana La piattaforma di Valve è infatti tristemente conosciuta anche – e fortunatamente non solo – per l’enorme numero di imbroglioni che vi bazzicano, i quali, nonostante l’attenzione dello staff e le segnalazioni attentamente analizzate nei vari thread dedicate, spesso riescono a farla franca proprio grazie all’ingegno che usano per attuare le proprie sporche strategie ai danni di gamer esperti (pochi) e non (la maggior parte), per poi sparire senza lasciare traccia. Vediamo insieme quali sono le tecniche più in voga al giorno d’oggi per mettere a segno truffe su Steam e come fare a riconoscerle ed evitarle. Truffe su Steam Il phishing Poteva qualcosa che ha a che fare con Internet non brulicare di pescatori della peggior specie? Ovviamente no: i phisher di Steam spesso studiano a fondo la loro vittima, così da poterne comprendere le attitudini, trovarsi preparati in caso di domande “scomode” o clonare gli account dei propri amici così da sembrare persone fidate. Ed è lì che scatta la truffa: fingendosi persone fidate, vi invieranno messaggi privati con richieste che vanno dall’aiuto alla segnalazione di una qualche guida megagalattica per un gioco, cercheranno di scambiare presunti oggetti con voi, di indurvi a vedere le ultime fantastiche statistiche, aggiungere un fantomatico secondo account o quant’altro. Il solo intento è farvi cliccare su un link (ovviamente falso) che mostra una pagina del tutto simile a quella di Steam, nella ...

- Continua...