WebM diventa semantico grazie a Mozilla Drumbeat

20-08-2010 11:00 - Fonte: www.ossblog.it
Web Made Movies

WebM, il codec di Google per video basati su Theora e OGG/Vorbis, è destinato a diventare il nuovo standard di HTML5. Soprattutto da quando le polemiche sulla licenza sono state placate abbracciando una licenza open source al 100% (nello specifico, la nuova BSD). Ciò nonostante le potenzialità dei video in HTML5 sono tutt’altro che esaurite con uno standard. Ne è convinto Brett Gaylor, sviluppatore di Web Made Movies (un progetto nato sotto l’egida di Mozilla Drumbeat), che ha creato uno script per estrarre i dati dei video ed esportarli in HTML5. Popcorn.js è in grado di leggere informazioni come la presenza di sottotitoli e renderle manipolabili dal browser. Un vantaggio non indifferente in assenza di “contenitori”. Le caratteristiche di Popcorn.js non si limitano a questo. Lo stesso meccanismo per l’esportazione dei sottotitoli nelle varie lingue è utile anche per la SEO dei video. Se ciò ancora non fosse sufficiente, lo script agevola l’utilizzo di protocolli come Open Graph per la condivisione dei contenuti multimediali in chiave semantica. Il futuro del web è sempre più vicino. Via | WebM Developer Preview WebM diventa semantico grazie a Mozilla Drumbeat é stato pubblicato su ossblog alle 11:00 di venerdì 20 agosto 2010.

- Continua...