Smetti di avere paura delle critiche negative, possono salvarti la vita!

06-06-2016 07:30 - Fonte: www.fotocomefare.com

E’ piuttosto controintuitivo, ma se provi a chiedere alla maggioranza degli artisti di successo se i commenti positivi li abbiano aiutati nella loro carriera, ti sentirai rispondere che dagli elogi non si impara niente. Al contrario, ti diranno che si impara molto di più dai giudizi negativi. Quando inizi a mostrare al mondo i tuoi lavori, scopri cosa significa ricevere una critica. E’ inevitabile ottenere giudizi positivi e negativi. Il trucco è quello di riuscire a imparare dalle critiche, anziché ignorarle. Perché le critiche positive non ti aiutano più di tanto Riesci a ricavare nuove informazioni dalle critiche positive? Sostanzialmente no. Il giudizio positivo ti fa sentire bene, ti dà un grande stimolo a continuare a fare quello in cui riesci meglio, ma fondamentalmente finisce qui. In generale, dovresti accettare qualsiasi genere di critica. Devi riflettete però su un aspetto: spesso il giudizio positivo è dovuto al fatto che le persone non vogliono ferire i tuoi sentimenti. Il che è molto carino da parte loro, ma non ti è molto di aiuto, perché è un commento privo di informazioni che ti possano aiutare a identificare e correggere i tuoi errori. Quindi non ti aiutano a migliorare i tuoi lavori. Foto di Jason Devaun Cosa ti dà in più la critica negativa? I commenti negativi, anche se possono sembrare un po’ duri, contengono al loro interno informazioni interessanti. Che siano espressi con intento benevolo nei tuoi confronti o meno, il fatto che portino alla luce i tuoi errori ti può aiutare molto. Quindi, ogni volta che ti trovi sottoposto a un giudizio negativo, non ignorarlo. Piuttosto, ascoltalo con attenzione e memorizza (o scrivi) gli errori che ti vengono segnalati, o cosa non è piaciuto di quel che hai fatto. In seguito potrai decidere se è un giudizio realistico o meno. Fotografia di Jesús Ignacio Bravo Soler Per farlo è fondamentale cercare di essere il più obiettivi possibile, perché le emozioni ti ostacoleranno ...

- Continua...