La statistica può aiutarti a migliorare i tuoi ritratti? I consigli di un fotografo nerd

13-06-2016 07:30 - Fonte: www.fotocomefare.com

Sono un nerd. Ecco, l’ho detto, ora lo sapete tutti e non posso più negarlo. Sono assolutamente convinto che la statistica possa migliorare ogni cosa nella vita. Mi diverto a giocare con numeri, percentuali e grafici per le mie attività accademiche, sportive, scientifiche, cinematografiche… E la lista è ancora molto lunga. Anche nel momento stesso in cui parlo delle statistiche su cui mi piace basarmi, mi viene voglia di creare un file Excel per analizzarle e identificare quali siano le aree della mia vita che beneficiano maggiormente del loro utilizzo. Scusa, sto divagando. Il punto è che le statistiche sono una delle cose più ricche di informazioni al mondo. Spesso le utilizziamo per confrontare obiettivi e fotocamere, ma cosa succederebbe se le applicassimo a qualcosa di più soggettivo, come per esempio la fotografia di ritratto? Spingiamoci oltre: se identificassimo i temi che si ripetono negli scatti più famosi e li applicassimo a quelli che realizziamo noi, anche i nostri scatti ne guadagnerebbero, in termini di apprezzamento? Innanzitutto, credo sia meglio definire cosa intendo dire quando parlo di “ritratto”, perché nei miei precedenti articoli ho notato che ci sono persone molto precise che non si danno pace per il modo in cui utilizzo questo termine. Con “ritratto” intendo, semplicemente, una fotografia di una o più persone, evitando di limitare la definizione solo a quegli scatti che mostrano la classica inquadratura solo del viso di una persona, o di viso e spalle. Nei miei precedenti articoli ho accennato al fatto che, da un bel po’ di tempo, mi occupo della selezione del Ritratto del Giorno per acufocal.com. Nel momento in cui scrivo siamo arrivati a 836 ritratti del giorno, che vengono selezionati dal lunedì al venerdì, per un totale di 20 al mese. Questo significa che sulla mia board di Pinterest ho pinnato ritratti per più di tre anni. Di recente, questo dato ha stuzzicato il mio amore per ...

- Continua...