Yahoo, all’orizzonte un futuro da… spezzatino? [Editoriale]

13-06-2016 09:05 - Fonte: www.chimerarevo.com

Siamo ormai prossimi alla conclusione della vicenda che vede protagonista Yahoo, l’ex gigante e pioniere del web, impegnato nell’attività di cessione dei propri servizi elementari e non più fondamentali nell’ottica di mercato. La quasi totalità del valore della propria quotazione in borsa deriva infatti dalle quote in possesso del colosso cinese Alibaba e dell’ormai indipendente Yahoo Japan. Secondo le testate ed i blog internazionali siamo infatti al secondo round di offerte e ormai prossimi alla decisione su chi sarà il prescelto nel gestire il futuro di questa gloriosa società tecnologica. Sul banco del mercato ci sono le attività legate alla ricerca, le migliaia di brevetti ad essa dedicati, il portale ed il famoso servizio Yahoo Sports, la posta elettronica e le due piattaforme social Flickr e Tumblr. Il risultato di questa gara è forse poco interessante per la moltitudine di noi, eppure potrebbe sensibilmente cambiare le abitudini Internet di milioni di utenti e tutto dipenderà da come il futuro padrone vorrà gestire le varie proprietà ereditate. L’attore al momento più accreditato pare essere il gestore di servizi telefonici americano Verizon, che già lo scorso anno aveva acquisito l’altro portale dei tempi che furono Aol con l’obiettivo primario di sfruttarne i contenuti ma soprattutto le tecnologie relative alla vendita di pubblicità online, i famosi annunci che hanno reso ricche e famose società come Google e Facebook. Sotto la guida dell’ex Google Tim Armstrong e la serenità finanziaria offerta da Verizon, Aol conta di essere un assoluto protagonista del mercato degli annunci del prossimo futuro e l’acquisizione e la fusione con Yahoo farebbe fare sicuramente un passo avanti importante in questa direzione. Ma l’offerta Aol/Verizon per attrarre clienti e utenti sul web e soprattutto su mobile si basa principalmente sui contenuti, su siti come l’Huffington Post o TechCrunch ...

- Continua...