LibreOffice: installiamo un tema per renderlo simile a Office

17-06-2016 10:07 - Fonte: www.chimerarevo.com

Se abbiamo installato LibreOffice sul nostro sistema saremo rimasti sicuramente colpiti dalla bontà della suite d’ufficio, disponibile gratuitamente e con tutto il necessario per gestire fogli di calcolo, documenti e presentazioni senza dover pagare licenze o affidarsi a pericolosi crack per attivare soluzioni proprietarie. Ma (volendo a tutti i costi trovare un difetto) LibreOffice propone di default una grafica che potrebbe far storcere il naso alla maggior parte degli utenti, abituati fin troppo bene agli orpelli grafici offerti dalle soluzioni Microsoft. L’aspetto grafico per gli utenti più avanzati è decisamente l’ultimo dei pensieri, ma scegliendo soluzioni open source avremo il vantaggio di poter personalizzare la nostra suite secondo le nostre necessità senza rinunciare a nulla. Se cercate un tema di icone e menu che ricalchi l’aspetto grafico di Office 2013 basterà seguire questa guida; al termine ci ritroveremo con un LibreOffice dall’aspetto molto più familiare, pronto a far colpo su nuovi utenti legati ancora a soluzioni proprietarie. Il tema è compatibile con LibreOffice installato su qualsiasi piattaforma: Windows, GNU/Linux e OS X/macOS. NOTA: il tema installato andrà a modificare solo l’aspetto grafico, senza intaccare (o aggiungere) funzionalità alla suite. Tema Office 2013 per LibreOffice Scarichiamo dal sito Deviantart il tema (link a fondo articolo) e al termine del download rinominiamolo in images_office2013. Non dobbiamo estrarre il file ZIP scaricato, LibreOffice è in grado di gestire autonomamente questo formato per i temi. Terminati i preparativi spostiamo il file ZIP rinominato nella giusta cartella di LibreOffice, cartella che varia in base al sistema operativo in uso (e anche in base all’architettura del sistema, almeno su Windows). Windows: C:\Program Files\LibreOffice 5\share\config\ Windows 64bit: C:\Program Files (x86)\LibreOffice 5\share\config\ Linux: "/usr/lib/libreoffice/share/config/" ...

- Continua...