Cos’è e come si usa il tasto WPS dei router Wi-Fi

18-06-2016 13:36 - Fonte: www.chimerarevo.com

Avete mai fatto caso che sul vostro router – soprattutto quelli recenti – c’è un piccolo tasto con la dicitura WPS? E avete fatto caso che su molti dispositivi, come smartphone e tablet, nelle impostazioni Wi-Fi c’è l’opzione connessione WPS? Non stiamo parlando di un qualcosa di complicato o di pensato per tecnici ma di un’opzione comoda e semplice per connettersi ad una rete wifi senza usare la password di rete. Cos’è il WPS Il WPS, acronimo di Wi-Fi Protected Setup, è uno standard per le connessioni sicure su reti WiFi che è disponibile fin dal 2007 ed è pensato per permettere la connessione di un dispositivo wireless ad un router Wi-Fi senza la necessità di conoscere le password di rete. In questo modo anche un amico a casa vostra potrebbe collegarsi con il suo smartphone alla vostra rete senza che voi dobbiate comunicargli la password del wifi. WPS: come si usa Adesso vediamo come potete sfruttare il sistema WPS per collegare un dispositivo alla vostra rete casalinga. Collegare uno smartphone al Wi-Fi con il WPS Cominciamo con lo spiegare come collegare uno smartphone, in particolare Android, ad una rete Wi-Fi sfruttando un router con tasto WPS: Dal router premete per qualche secondo il taso WPS fin quando non vedrete i vari LED lampeggiare Da Android andate su Impostazioni e cercate il menu Connessioni, da qui da Wi-Fi cercate le impostazioni della rete e fate tap su Pulsante WPS (alcuni nomi o percorsi potrebbero cambiare in base alla vostra versione di Android e alle personalizzazioni del vostro produttore) Aspettate che i vari LED del router smettano di lampeggiare (o che si spenga quello con la dicitura WPS) e la connessione avrà inizio. In questo modo lo smartphone verrà associato alla connessione Wi-fi e potrete navigare. Collegare un generico dispositivo con il WPS Su molti dispositivi, grazie anche all’Internet of Things, troverete ora questa possibilità di connessione ...

- Continua...