Come scoprire se qualcuno ha rubato le password di account online

19-06-2016 14:30 - Fonte: www.chimerarevo.com

Avete paura che qualcuno abbia trovato i vostri username e password per accedere alle mail, Facebook, conti bancari o altro ancora?¬†Non √® una paranoia ma un timore che dovrebbe colpire chiunque passi molto tempo online, perch√© le possibilit√† di furti di dati sono davvero tante ed esistono attacchi di¬†ingegneria sociale¬†fatti per scoprire i vostri codici di accesso, o¬†attacchi informatici ai database¬†dove sono contenute le vostre informazioni, con le quali poi fare quello che si vuole. Esistono per√≤ dei modi facili per scoprire se qualcuno sia entrato all’interno di un nostro account, servono pochi passaggi che ci consentono di scoprire se qualcuno sta sfruttando i nostri account online e se dunque √® il caso di cambiare tutte le password. Hanno rubato il mio account? Come prima cosa da fare dovrete controllare se qualcuno ha sfruttato una falla su di un sito web per ottenerne indietro gli indirizzi email e le password associate, che poi possono essere rivendute e usate per fini loschi.¬†Non √® una cosa rara, recentemente √® successo a colossi come¬†Sony¬†per quanto riguarda gli account¬†Playstation Online¬†ma non solo, di notevole rilevanza ebbe il furto di informazioni di¬†AshleyMadison, il sito di incontri extraconiugali che porto molti iscritti a vedere i propri nomi completi in chiaro sul web. Due metodi semplici per controllare che i nostri dati non siano stati rubati tramite un attacco simile √® affidarsi ad uno dei seguenti servizi: Breach Allarm Have I Been Pwned I due siti funzionano in modo similare, sono dei “motori di ricerca” dove inserire il proprio indirizzo mail e controllare se questi erano presenti su siti che sono stati colpiti, e se dunque i nostri dati sono stati rubati. Il secondo sito vi permette addirittura di ricevere una mail di notifica qual ora il vostro indirizzo email finisse in una lista di credenziali rubate. Naturalmente √® impossibile pensare che nel database di questi siti ci siano tutti gli account ...

- Continua...