ForceDoze migliora la modalità Doze del vostro Android

24-06-2016 15:28 - Fonte: www.chimerarevo.com

L’introduzione della modalità Doze con Android 6.0 Marshmallow fu accolta con ottimismo dopo il mezzo fiasco di Project Volta. Non tutti però sono soddisfatti della gestione di Doze che è poco personalizzabile: per questo vi viene in aiuto ForceDoze! Questa app è davvero molto semplice e funzionale, in quanto vi permette di personalizzare le impostazioni di Doze. Ma vediamola più nel dettaglio. La differenza principale di ForceDoze rispetto alla versione stock di Google sta nelle impostazioni. Il Doze nativo infatti si attiva dopo 30 minuti prima di andare a bloccare la sincronizzazione delle applicazioni. Con questa app invece sarete voi a decidere i tempi: da 0 a 30 minuti! Con le impostazioni di default ed un uso intenso e frequente dello smartphone sarebbe molto difficile trarne benefici, dato che si attiverebbe molto raramente. Attenzione: per usufruire in pieno delle funzionalità di ForceDoze è consigliato avere almeno i permessi di root abilitati ForceDoze: le impostazioni Attraverso un comodo menu a tendina potete accedere alle impostazioni che ora vi andremo a elencare e a spiegare dove ce ne sia bisogno, nell’ordine in cui si trovano: Don’t disable sensors on screen off Turn off while charging: disabilita i risparmi energetici durante la ricarica Show persistent notification: visualizza le statistiche di doze nella tendina delle notifiche Ignore lockscreen timeout: abilita Doze appena bloccato lo schermo Whitelist app: lista delle app ignorate da Doze Queste sono le quattro principali che formano il core funzionale di ForceDoze, ma non sono le solo: troviamo infatti tutta una serie di enhancements che ci posso tornare davvero utili: Disable Wifi during Doze Disable mobile data during Doze Disable motion sensing for Doze: evita che i movimenti accidentali del device interrompano la modalità Doze Doze Delay: imposta un ritardo per l’applicazione di Doze dopo lo screen off Ovviamente questa applicazione non ...

- Continua...