iPega PG-9025: buon controller per giocare su smartphone

28-06-2016 17:28 - Fonte: www.chimerarevo.com

Avete mai pensato ad un controller da abbinare al proprio smartphone? Ci sono tanti prodotti in commercio che permettono di giocare su smartphone senza essere obbligatoriamente legati al touchpad. Con questi dispositivi è possibile trasformare lo smartphone in una vera e propria console portatile. Tra i prodotti giunti in redazione abbiamo testato per voi iPega PG-9025, un buon controller Bluetooth per smartphone fino a 5,5 pollici. iPega PG-9025 Design e confezione La confezione del iPega PG-9025 si presenta scarna ma con tutto l’occorrente: cavetto USB per la ricarica della batteria interna, controller e piccolo manuale d’istruzioni. Il controller si presenta in una buona gomma antiscivolo, per un grip ottimale. Davvero numerosi i tasti a disposizione, in grado di replicare tutte le principali funzioni di un controller per console: abbiamo due levette analogiche e il pad direzionale (in posizione Xbox), tasto Select e Menu, un grande tasto Home per l’accensione e l’accoppiamento, i tasti A, B, X, Y e i 4 grilletti posteriori, di cui due dorsali e due in posizione molto arretrata. Lo smartphone è inseribile nei due morsetti presenti nella parte superiore; basta estrarre e posizionare il device finché non è perfettamente bloccato tra i due morsetti. Il controller supporta smartphone fino a 5,5 pollici. Caratteristiche iPega PG-9025 presenta le seguenti caratteristiche tecniche: Bluetooth: 3.0 Batteria: 3.7V 380mAh Tempo di ricarica: circa 1 ora Tempo di gioco: circa 15 ore continuate Requisiti di sistema: Android 2.3, iOS 4.3 o superiori Dimensioni controller: 12.5 x 7 x 2cm Peso controller: 85g Le caratteristiche tecniche sono mediamente buone, i tasti hanno una discreta corsa, le levette sono sufficientemente dure da garantire un buon controllo, così come i grilletti laterali. Ci hanno lasciati perplessi solo i due grilletti posteriori in posizione troppo arretrata, non il massimo dell’ergonomicità (anche se bisogna ...

- Continua...