Come gestire gli account in Windows 10

04-07-2016 09:35 - Fonte: www.chimerarevo.com

Nelle scorse edizioni dei sistemi operativi Windows, la gestione degli account utente è sempre stata “assegnata” al pannello di controllo di sistema; a partire da Windows 10, molte funzionalità di quest’ultimo sono state soppiantate dal pannello “modern-like” Impostazioni, di conseguenza alcune caratteristiche della gestione degli account di sistema sono state modificate. Gestire gli account in Windows 10 tramite il pannello Impostazioni non è difficile ma è abbastanza diverso da ciò che si faceva nei sistemi operativi precedenti: in questa guida vi mostreremo come procedere per gestire al meglio gli utenti che hanno accesso/da aggiungere al PC o al tablet. Come gestire gli account in Windows 10 Il pannello Impostazioni > Account si presenta con cinque differenti voci relative ad altrettanti aspetti della gestione degli utenti che hanno diritto ad accedere al PC/tablet in questione. La prima voce che andremo ad analizzare è “I tuoi messaggi e-mail o account“: essa riguarda esclusivamente il vostro account (quello da cui siete connessi) e, così come la vedete in basso, compare quando l’account configurato è di tipo Outlook – ovvero non locale. Da questo pannello potrete effettuare diverse operazioni cliccando (o facendo tap) sui link presenti; nella fattispecie, sarete in grado di: gestire i dettagli dell’account Microsoft (fatturazione, famiglia, abbonamenti, sicurezza ed altro); cambiare la vostra tipologia di account e trasformarlo in un account locale (utile, ad esempio, qualora non vogliate più associare la vostra attività al vostro account Outlook); modificare la vostra immagine personale; associare altri account online al PC per gestire email, calendario e contatti; associare account usati dalle altre app. La voce successiva in lista, “Opzioni d’accesso“, riguarda ancora una volta il vostro account e vi permette di (ri)definire le modalità ...

- Continua...