Windows 10, l’invito ad aggiornare diventa a schermo intero

05-07-2016 09:18 - Fonte: www.chimerarevo.com

Microsoft ha recentemente pagato cara la sua tattica di indurre gli utenti ad aggiornare a Windows 10 – a patto di averne i requisiti necessari, chiaramente – a suon di avvisi e psicologia inversa: 10000 dollari di risarcimento per un precedente che, se non dovesse restare unico, potrebbe provocare un bel po’ di problemi al big di Redmond. “Non volevo Windows 10”: Microsoft le rimborsa 10000 dollari Problemi che l’esecutivo ha tutta l’intenzione di evitare ma che non hanno bloccato la dirigenza dal diramare un ultimo avviso all’utenza in prossimità dello scadere della promozione che prevede l’aggiornamento gratuito a Windows 10 in caso si possieda una licenza genuina di Windows 8.1 o Windows 7. L’invito, che questa volta si presenta come una finestra a tutto schermo (immagine in alto), recita quanto segue: Scusa se ti interrompiamo ma è importante. L’offerta per l’aggiornamento gratuito a Windows 10 scade il 29 luglio. Microsoft raccomanda l’aggiornamento a Windows 10 – il Windows più sicuro mai creato. L’aggiornamento è gratuito e potrai facilmente tornare al vostro attuale sistema operativo entro 31 giorni se deciderai che Windows 10 non fa per te. Verificheremo la compatibilità [di sistema] prima di iniziare. Oltre 300 milioni di persone hanno aggiornato. Aggiorna il tuo PC prima che l’offerta scada! Invasivo? Si, tanto, ma grazie al precedente di cui vi parlavamo prima molto meno “ingannevole” per l’utente: manca il tasto di chiusura della finestra, i pulsanti “Aggiorna Ora” e “Ricorda dopo” sono ben visibili e situati in basso a destra e, seppur sotto forma di link (quindi un po’ meno visibile agli occhi), sono presenti in basso a destra ulteriori due opzioni che permettono di ricevere altre tre notifiche future (senza ulteriori operazioni) e di non ricevere ulteriori notifiche (rifiutando ...

- Continua...