Smartphone cinesi: perché costano meno della concorrenza?

05-07-2016 15:39 - Fonte: www.chimerarevo.com

Gli smartphone cinesi stanno conquistando sempre più fan ed utilizzatori soddisfatti! Si è passati da smartphone copiati e di bassissima qualità a prodotti di assoluto spessore con hardware in molti casi superiore a marche più blasonate, con prezzi comunque concorrenziali. Quali sono i segreti che permettono ai produttori cinesi di offrire prodotti di qualità a prezzi bassi? Come guadagnano queste aziende? Ecco alcuni spunti di riflessione sul modello di business adottato da Xiaomi e molti altri produttori cinesi. Smartphone cinesi: lavoro e trasporto Potrebbe sembrare un’ovvietà (l’avremo sentita milioni di volte!) ma uno dei pilastri del successo degli smartphone cinesi sta proprio nel costo notevolmente inferiore in fase di produzione: dalle materie prime fino al montaggio, tutto conviene nel mercato cinese per un imprenditore. Il costo del lavoro è molto più basso e non è un caso che quasi tutti i colossi mondiali abbiamo spostato la produzione sul territorio cinese (tanta manodopera a prezzi spesso stracciati). Altro vantaggio rispetto ai produttori terzi che giungono in Cina è nel trasporto: Apple o Samsung devono spostare ingenti quantità di smartphone dalla Cina verso tutto il mondo a proprie spese; uno smartphone cinese è appunto “cinese”, destinato in primis al mercato interno e (solo se ci sono le possibilità) esportato verso l’estero tramite mezzi più economici (aziende di import/export). Se fate caso sono davvero pochi i modelli di smartphone cinesi che vengono realizzati pensando al mercato europeo o americano, tutti nascono per essere venduti prima di tutto in Cina. Smartphone cinesi: equilibrio delle componenti Molti smartphone cinesi sono di assoluta qualità ma spesso i produttori cinesi preferiscono puntare sull’equilibrio prezzo-prestazioni, risparmiando dove possibile senza snaturare o peggio rallentare le prestazioni del dispositivo. La qualità (specie dietro le grandi marche cinesi) c’è, ...

- Continua...