Come installare programmi Ubuntu in Bash su Windows 10

13-07-2016 10:35 - Fonte: www.chimerarevo.com

Gli insider l’hanno già testata per un po’ di tempo ma con Anniversary Update arriverà per tutti la possibilità di eseguire nativamente una shell bash Linux con sottosistema Ubuntu in Windows 10. Di fatto non si tratta di un’emulazione ma di un vero e proprio Ubuntu eseguito dentro Windows 10, con tutte (o quasi) le caratteristiche della celebre distribuzione Linux. Di conseguenza è possibile installare programmi Ubuntu in Bash su Windows 10 esattamente come si farebbe su una configurazione residente di Ubuntu, pur con alcune limitazioni: non è al momento possibile – almeno non in via ufficiale – eseguire applicazioni grafiche in Bash su Windows 10; è possibile installare soltanto programmi a 64 bit; Chi ha usato il sistema di Canonical saprà già che, per gestire da shell i programmi installati su Ubuntu, viene utilizzato lo strumento apt ma, ovviamente, chi ha poca dimestichezza con Ubuntu non riuscirà a muoversi nell’immediato in tal senso. Proprio a quest’ultima categoria di utenza è dedicata questa mini-guida: insieme impareremo ad installare programmi Ubuntu in Bash su Windows 10 utilizzando APT. Come installare programmi Ubuntu in Bash su Windows 10 La prima cosa da fare è comprendere il meccanismo dei repository. In Ubuntu sono presenti dei “contenitori”, repository appunto, in cui sono presenti pacchetti software pronti per essere installati direttamente con APT. I repository principali sono automaticamente attivi, dunque in genere per installare un programma incluso in essi – ad esempio il browser Firefox – è sufficiente usare il comando apt-get install seguito dal nome del pacchetto. La prima cosa da fare per assicurarsi di installare un software aggiornato è quella di aggiornare gli indici dei repository prima di procedere ad un’installazione. Per farlo andremo a digitare il comando sudo apt-get update A questo punto per installare un programma sarà ...

- Continua...