Migliori app per aumentare la batteria su Android

17-07-2016 10:53 - Fonte: www.chimerarevo.com

Sicuramente aumentare la durata della batteria rimane uno degli obiettivi più perseguiti dagli utenti Android. La crescita della capienza delle batterie ha negli ultimi tempi aiutato molto sotto questo punto di vista, ma la mera capacità non è sempre sinonimo di autonomia. Ci sono molti workaround in rete che vi permettono di cambiare alcune impostazione per cercare di aumentare l’autonomia: noi di Chimerarevo vi proponiamo questa guida per cercare di trarre il massimo dalla batteria del vostro smartphone. Risparmiare batteria su Android: i migliori consigli (2016) Prerequisiti Abbiamo bisogno di alcune applicazioni per cercare di arrivare al nostro obiettivo, e alcune di esse richiedono i permessi di root, per questo dovrete soddisfare i seguenti requisiti per raggiungere alcune delle impostazioni avanzate da modificare. Dispositivo rootato Xposed Framework installato Greenify Powernap Amplify Se non avete ancora i permessi di root abilitati o Xposed Framework installato di seguito potete trovare delle guide per aiutarvi nella procedura. Effettuare il root senza usare il PC con un’app Android [2016] Xposed per Android: croce o delizia? Ora che avete i permessi di root e Xposed Framework nel vostro dispositivo possiamo andare a vedere tramite due comode app quali sono i processi e le applicazioni che vanno a interferire in modo negativo sulla durata della batteria. BetterBatteryStats Questa applicazione, sebbene a pagamento nel Play Store (ma gratuita su Xda a questo indirizzo), risulta davvero utile per andare a scoprire quali sono le applicazioni che vanno a consumare di più la vostra batteria. Molto semplice ed intuitiva da utilizzare, con BetterBatteryStats potrete visualizzare in ordine decrescente la lista dei wakelocks che vanno a risvegliare il vostro sistema. Un wakelock è una parte di codice che aiuta uno sviluppatore a controllare che il main code non venga interrotto. Di per se quindi sono dei semplici “tool”, ...

- Continua...