Come funziona PayPal: spendere online in sicurezza

18-07-2016 10:36 - Fonte: www.chimerarevo.com

Chi è entrato nel mondo degli acquisti online saprà perfettamente che, a parità di feedback, si tende ad essere più tranquilli acquistando da portali e servizi che offrono pagamento con PayPal. Non è detto che ciò corrisponda a verità (Amazon, ad esempio, non accetta tale metodo di pagamento pur rimanendo uno degli store più sicuri in assoluto), tuttavia utilizzare PayPal offre comunque un margine di sicurezza in più per il compratore e un maggiore indice di affidabilità del venditore. Tutto questo perché, grazie ai suoi meccanismi, questo servizio semplice, immediato e per la maggiore gratuito (almeno per chi compra) può tutelare sia gli acquisti che la privacy di entrambe le parti, mettendosi nel mezzo. Dunque cos’è PayPal? Come funziona PayPal? Perché viene visto come un indicatore di affidabilità? Scopriamolo insieme! Cos’è PayPal Nella sua accezione più concreta, PayPal altri non è che una società in grado di offrire servizi sia orientati al trasferimento di denaro che al pagamento per le transazioni digitali. La particolarità di PayPal è quella di “mettersi nel mezzo” tra acquirente e venditore al fine di nascondere all’uno gli estremi finanziari dell’altro e viceversa ed offrendo, inoltre, un buon servizio antifrode. PayPal nasce nel lontano 1998 quando l’eCommerce non era da tutti, ciò nonostante trova rapida diffusione tanto da indurre eBay, nel 2002, ad acquisire in toto la società. PayPal è arrivato anche in Europa nel 2007 e, al termine del 2015, è stato formalmente scisso da eBay ritornando una società a sé stante, quotata in borsa. eBay e PayPal: ‘divorzio’ in arrivo nel 2015 Numerosi e noti servizi online (tra cui eBay, Steam, le maggiori catene di elettronica e tanti store cinesi, giusto per citarne alcuni) si affidano principalmente a PayPal per completare le vendite. Siti e store cinesi sicuri e affidabili per acquisti online Come già ...

- Continua...