Come masterizzare ISO

22-07-2016 11:56 - Fonte: www.chimerarevo.com

La pratica di masterizzare ISO è sparita nel corso degli anni insieme ai supporti ottici. Ci sono casi in cui, tuttavia, è ancora necessario affidarsi ad un CD o a un DVD per masterizzare immagini ed usarle all’occorrenza, ad esempio per installare un sistema operativo. A tal proposito vi proponiamo una guida ai migliori strumenti per masterizzare ISO sui sistemi operativi Windows e Linux: un mix di programmi e strumenti integrati nel sistema che farà sicuramente al caso vostro. Come sempre, quando si parla di masterizzazione, vi raccomandiamo di tenere sotto mano sempre un supporto in più in caso di errori di scrittura – che, in realtà, possono dipendere sia dal programma che dallo stato di masterizzatore e supporto stesso. Come masterizzare ISO Windows – Strumento integrato A partire da Windows 7 è disponibile in Windows uno strumento integrato per masterizzare ISO in due click. Tutto ciò che c’è da fare è fare click destro sul file ISO e selezionare Masterizza Immagine Disco. Il pannello successivo, assolutamente autoesplicativo, vi chiederà di selezionare il masterizzatore da usare. Selezionando l’opzione “Verifica il disco dopo la masterizzazione” potrete ottenere un ulteriore riscontro sulla bontà del disco ottenuto, tuttavia la procedura potrebbe allungarsi in termini di tempo. Cliccate su “Masterizza” e attendete il termine della procedura. Windows – CDBurnerXP Se per qualche motivo non siete riusciti a masterizzare ISO con la funzionalità integrata del sistema operativo, potrete sempre usare il caro, buon, vecchio e compatibile con tutto CDBurnerXP. Una volta scaricato ed installato il programma apritelo e, dalla schermata principale, selezionate Masterizza immagine ISO. Nel pannello successivo potrete selezionare l’immagine ISO da masterizzare, il masterizzatore e diverse opzioni – tra cui metodo di scrittura (lasciate predefinito se non sapete di cosa si ...

- Continua...