Google Play, ora le app si condividono con i propri cari

28-07-2016 09:25 - Fonte: www.chimerarevo.com

Dopo mesi di attesa e chiacchiericcio anche Google ha deciso di abbracciare un format che ha sempre più successo tra gli utenti: quello di condividere a condizioni vantaggiose i contenuti tra i membri dello stesso nucleo familiare. E’ così che nasce “Raccolta della famiglia” su Google Play: si tratta di un nuovo servizio che permette di condividere tra membri della stessa famiglia le app, i giochi, i film, i libri e gli show acquistati su Google Play, a patto che questi appartengano al piano. Ciascun utente avrà la possibilità di aggiungere fino a cinque ulteriori membri della propria famiglia e di scegliere quali app (e contenuti) tenere private nella raccolta personale e quali condividere. Oltretutto sarà possibile definire un unica carta da cui acquistare, tuttavia ciascuno dei membri aggiunti avrà comunque la possibilità di pagare con la propria carta (o altro metodo di pagamento) e di acquistare anche app da tenere per sé. Tutti gli acquisti effettuati tramite la “Raccolta della famiglia” saranno accessibili da Android, iOS e dal web. Il servizio, che prende oggi il via in alcuni Paesi inclusa l’Italia, prevede iscrizione gratuita e non prevede costi aggiuntivi sui contenuti acquistati. Il servizio sarà disponibile a partire dai prossimi giorni, potrete iscrivervi a “Raccolta della famiglia” ed aggiungere membri direttamente dal link in basso. LINK | Google Play – Raccolta della famiglia Contestualmente Google ha reso disponibile anche in Italia il piano familiare per Google Play Musica che prevede, al costo di 15€ al mese, di permettere l’ascolto di contenuti musicali per un totale di 6 membri della famiglia. LINK | Google Play Musica – Piano familiare A partire da oggi, inoltre, sarà possibile accedere a Google Play Musica anche da web. L'articolo Google Play, ora le app si condividono con i propri cari appare per la prima volta su Chimera Revo - News, ...

- Continua...