Recensione Jesbod QY19: isolamento totale, anche di corsa!

28-07-2016 11:57 - Fonte: www.chimerarevo.com

Non molto tempo fa Jesbod ci ha permesso di testare le QY13, auricolari Bluetooth la cui particolarità era il meccanismo di accensione/spegnimento tramite magnete. Recensione Jesbod QY13: auricolari Bluetooth perfetti per la corsa Quest’oggi parliamo di un altro prodotto della stessa serie, ovvero le Jesbod QY19 che, qualitativamente parlando, si pongono un gradino sopra al dispositivo sopracitato. Confezione La confezione di vendita risulta praticamente identica a quella dei modelli precedenti, realizzata in cartone e con il logo dell’azienda sulla facciata principale. Aperto il vano superiore troviamo, negli appositi alloggiamenti e avvolti da una bustina in plastica, gli auricolari bluetooth, un cavo di ricarica USB – Micro USB, i gommini e gancetti di ricambio e i soliti libricini illustrativi. Design ed ergonomia Le cuffie realizzate da Jesbod, disponibili in colorazione nera, presentano un design molto simile a quelle già viste ma con alcuni cambiamenti a favore dell’ergonomia. Nonostante i gancetti per i padiglioni auricolari siano di grandezza ridotta, le dimensioni contenute e la forma più affusolata e tondeggiante permettono alle QY19 di fissarsi all’orecchio in modo saldo. Dimensioni: 36 x 30 x 45 mm; Peso: 12.7 g. La forma dei gommini, poi, è diversa dal solito e permette di agganciarsi letteralmente al condotto uditivo, mentre il gancio esterno aiuta ulteriormente aderendo al padiglione auricolare. Il modulo centrale, anch’esso tondeggiante, presenta il microfono per l’audio in chiamata, il bilanciere del volume e il tasto centrale per accendere/chiamare/mettere in play-pausa i brani musicali, oltre che al led in grado di segnalare lo stato del dispositivo. Sul bordo, poi, troviamo lo sportellino per l’ingresso del cavo di ricarica Micro USB. Prestazioni e funzionamento La qualità in fase di riproduzione è quella tipica dei prodotti ben realizzati disponibili a questa fascia ...

- Continua...