Rinominare e ridimensionare più immagini con FastStone Photo Resizer

28-07-2016 15:43 - Fonte: www.chimerarevo.com

Vi siete mai ritrovati nella scomoda situazione di aver scaricato dalla vostra fotocamera le foto della vacanza e di esservi resi conto che, in termini di dimensioni, sono davvero enormi e tutt’altro che pronte per essere condivise? Avreste mai voluto prendere un gruppo di immagini sullo stesso tema e dargli nomi differenti da PIC12345 per capire immediatamente a cosa si riferiscono, rinominandole tutte insieme? Per far ciò, ovvero rinominare e ridimensionare più immagini contemporaneamente (in gergo in modalità Batch) esistono diversi programmi. La nostra attenzione, almeno per quanto riguarda il sistema operativo Windows, è ricaduta su FastStone Photo Resizer. Questo per tre motivi principali: è completamente gratuito (niente annunci, niente spyware, niente bundle) per utilizzo non commerciale; è ricco di funzionalità; è disponibile anche in versione portable. Vediamo dunque come rinominare e ridimensionare più immagini contemporaneamente con FastStone Photo Resizer! Rinominare e ridimensionare più immagini con FastStone Photo Resizer La prima cosa da fare è scaricare il programma dal sito web dedicato. A tal proposito va segnalata anche la presenza della versione portable che non richiede installazione. DOWNLOAD | FastStone Photo Resizer Una volta installato il programma (o estratta la cartella, se state usando la versione portable) eseguitelo. Vi ritroverete con una finestra simile a questa: Le due schede, Batch Convert e Batch Rename, servono rispettivamente a ridimensionare e rinominare in blocco i file. Partiamo dalla conversione: il pannello a sinistra vi servirà per selezionare la cartella in cui sono memorizzate le foto da modificare. Per far sì che le foto vengano elaborate dovrete spostarle nel pannello a destra. Potrete spostare una sola o tutte le immagini contenute nella cartella trascinandole (o usando i tasti Add e Add All). Potrete anche ridimensionare immagini in percorsi diversi. Una volta scelte le immagini bisognerà ...

- Continua...