Scaricare torrent da Chrome con Transmission ed un’estensione

01-08-2016 11:00 - Fonte: www.chimerarevo.com

Abbiamo configurato il nostro client BitTorrent open source Transmission sul nostro NAS o sul nostro server casalingo ma non sappiamo come caricare velocemente i torrent a distanza? Possiamo utilizzare il nostro fedele browser Google Chrome per gestire Transmission, sia sulla rete interna (LAN) sia a distanza via Internet. Se siamo fuori casa, al lavoro o in vacanza gestire e caricare i torrent diventerà una passeggiata, basterà avere una connessione ad Internet e Google Chrome configurato. Vediamo insieme come scaricare torrent da Chrome integrando Transmission con un’estensione. Scaricare torrent da Chrome Download Transmission e Chrome Scarichiamo il client open source Transmission sulla macchina che farà da server di download (NAS o PC Server). Transmission è disponibile per GNU/Linux (spesso già pre-installato, come nel caso di Ubuntu), per Windows e per macOS. Per Windows possiamo scaricare Transmission-Qt dal seguente link. DOWNLOAD | Transmission Per GNU/Linux e macOS invece il link è il seguente. DOWNLOAD | Transmission (Linux e Mac) Se non abbiamo ancora installato Chrome sul nostro sistema ecco il link per scaricare il browser di Google. DOWNLOAD | Google Chrome Configurare Transmission Per poter controllare Transmission a distanza tramite Google Chrome dovremo prima di tutto configurare l’accesso remoto del client BitTorrent. Su Transmission l’interfaccia di controllo da remoto è facilmente configurabile, basta seguire la nostra guida dedicata. Come abilitare il controllo remoto su Transmission Se siamo su rete locale dovremo solo recuperare l’indirizzo IP del NAS o del PC che funge da server download insieme al numero di porta (di default per Transmission porta 9091). Se vogliamo controllare Transmission quando siamo fuori casa dovremo configurare i DNS dinamici sul nostro router (DDNS). Uno dei servizi più facili da usare è No-IP, già ampiamente recensito e testato da Chimera Revo. Guida a No-IP: configurare un indirizzo ...

- Continua...