Le migliori app open source per Android

01-08-2016 15:15 - Fonte: www.chimerarevo.com

Molte delle app presenti nel Google Play Store vengono fornite con licenze restrittive, accompagnate da un contorno di permessi sempre più spesso lesivi per la privacy dell’utilizzatore. Se siete preoccupati per la vostra privacy e/o volete usare solo app con licenze libere ecco la guida in cui cercheremo di raccogliere le migliori app open source per Android. Numerose sono le categorie delle app disponibili: dal multimedia passando per il controllo remoto, c’è un’app per ogni esigenza dell’utente. App open source per Android KDE Connect Con KDE Connect potremo ottenere un’integrazione totale tra il nostro smartphone e il PC. Potremo controllare a distanza le applicazioni multimediali, scambiare file, usare lo smartphone come mouse, condividere gli appunti tra PC e Android, accedere alle cartelle di Android da PC, mostrare le notifiche e molto altro ancora. Per funzionare è richiesta la presenza di KDE Connect anche sul PC. Se usiamo KDE come ambiente desktop avremo già l’integrazione funzionante, mentre su Ubuntu (Unity) dovremo scaricare ed utilizzare l’indicatore indicator-kdeconnect. DOWNLOAD | KDE Connect Axif Music Player Se siamo in cerca di un buon player per la musica alternativo a Google Play Musica possiamo provare Axif Music Player. Grafica piacevole, equalizzatore separato e un consumo davvero irrisorio di RAM durante l’utilizzo. Da provare su dispositivi con 2GB o meno di RAM. Senza ombra di dubbio tra le migliori app open source per Android. DOWNLOAD | Axif Music Player VLC Difficile trovare qualcuno che non conosce VLC! Il famoso player open source è disponibile anche su Android e porta su mobile tutti i pregi già apprezzati sulla versione desktop. Tanti codec integrati, ottimo supporto per le risorse di rete e comandi intuitivi. Il miglior player multimediale per Android! DOWNLOAD | VLC Signal Signal è un’app di messaggistica per scambiare messaggi privati con i propri contatti ...

- Continua...