5 caratteristiche uniche del Samsung Galaxy Note7

04-08-2016 15:59 - Fonte: www.chimerarevo.com

Chi come noi ha seguito la presentazione ufficiale da parte di Samsung del nuovissimo Galaxy Note7 sa che questo fantastico device, seppur costoso, introduce delle novità che lo contraddistinguono notevolmente dal resto della serie “Note” e dai Galaxy in generale. E che questo sia uno smartphone decisamente “avanti” rispetto agli altri lo si capisce già dal nome: Samsung Galaxy Note7, anziché Note 6 come ci si aspettava, dato che l’ultimo device della serie Note è stato il Note 5. Ma non perdiamo altro tempo. Ecco 5 curiosità e novità che rendono il Note7 uno smartphone innovativo e che lo contraddistinguono dai i suoi predecessori. Ecco il Samsung Galaxy Note7: impermeabile, bello e costoso 5. Certificazione IP68 Samsung è riuscita a progettare questo smartphone in modo da poter passare i test per la certificazione IP68. Questa gli attribuisce una resistenza alla polvere e all’acqua (fino a 30 minuti e fino ad 1,5 metri di profondità). Al contrario del Samsung Galaxy S5 però, il Note7 non ha bisogno di “riparare” le varie porte e connettori con dei brutti e scomodi sportellini: questo device è costruito in modo che le porte USB o qualsiasi altra rientranza siano impermeabili e resistenti all’introduzione dell’acqua (come della polvere). Lo stesso vale per la S-Pen che, pur non potendo funzionare in acqua, lavora tranquillamente anche quando il vetro del display è bagnato. 4. Niente sensore ad infrarossi (IR) Una delle curiosità che pochi conoscono di questo device è che Samsung ha deciso di non  dotarlo di una porta ad infrarossi – presente invece su altri dispositivi come il Note 5 – che, a quanto pare, era utilizzata ed apprezzata da molti. Peccato perché, a questo prezzo, non capiamo davvero il motivo di tale scelta! Soprattutto perché molti device (anche di fascia medio-bassa) ne posseggono uno. 3. USB Type C Era solo questione di tempo. Lo USB type C è un particolare ...

- Continua...