Come convertire un file csv in Excel (xls, xslx)

05-08-2016 16:00 - Fonte: www.chimerarevo.com

Un po’ per compatibilità, un po’ per facilità di importazione, si preferisce trasferire insiemi di dati distinti utilizzando i file csv. Un file csv, nella sua accezione più comune, divide le informazioni relative ad una precisa riga di dati con un delimitatore – spesso una virgola – frapposto tra un campo e quello seguente. In diversi scenari tuttavia sarebbe più comodo avere a disposizione un foglio di calcolo in cui i vari campi relativi ad un elemento sono memorizzati all’interno di colonne e non separati da un simbolo. A tal proposito, in questa guida vedremo come convertire un file csv in Excel per trasformare i campi separati da un delimitatore in colonne distinte e separate. Come convertire un file csv in Excel (xls, xlsx) Aprite il documento csv in Excel. Selezionate la riga contenente i dati separati dal delimitatore, poi fate click sulla voce Dati e, successivamente, su “Testo in colonne”. Partirà una procedura guidata di conversione: dalla prima finestra selezionate Delimitato e andate avanti. Nella finestra successiva selezionate il delimitatore del vostro documento csv (solitamente la virgola); potrete dare uno sguardo al risultato provvisorio guardando l’anteprima in basso. Quando sarete soddisfatti cliccate su Avanti. A questo punto dovrete scegliere il formato delle colonne: le impostazioni di default, a meno che non abbiate particolari esigenze, vanno più che bene. Date ancora un’occhiata all’anteprima e, se il risultato è soddisfacente, cliccate su Fine per terminare la procedura di conversione. Il grosso del procedimento è fatto: ora i dati separati dal delimitatore si trovano in colonne ben distinte. A questo punto non vi resta che salvare il documento in formato .xls o .xlsx (File > Salva con nome) per completare la procedura di conversione. Bonus: LibreOffice e Google Docs Se non avete a disposizione Microsoft Excel, sappiate che il passaggio ...

- Continua...