Recensione Xiaomi Redmi 3S: upgrade più prestante e sicuro

20-08-2016 16:43 - Fonte: www.chimerarevo.com

Xiaomi sembra non trovare tregua quando si tratta di realizzare varianti di uno stesso terminale. Più volte, infatti, capita che un device subisca delle variazioni rispetto al modello standard e che venga dotato di nuove caratteristiche in grado di fornire all’utente finale un’ampia scelta in base ai gusti e alle esigenze personali. Il caso che esamineremo oggi è quello dello Xiaomi Redmi 3. Recensione Xiaomi Redmi 3: lo smartphone che vorrete! Dopo aver provato e analizzato a fondo il comportamento di questo interessantissimo device, infatti, quest’oggi ci troviamo a parlare della variante potenziata, lo Xiaomi Redmi 3S. Confezione La confezione di vendita dell’ultimo device della serie Redmi segue ormai il nuovo stile introdotto dalla casa cinese, con l’immagine del prodotto in varie colorazioni sulla facciata principale e alcune specifiche sul retro. Sollevato il coperchio, troviamo subito il nostro smartphone protetto da apposite pellicole sia nella zona frontale che nella zona posteriore. Subito al di sotto, poi, troviamo i soliti libricini illustrativi in cinese, la graffetta per la rimozione del vano per SIM e Micro SD, il caricatore da parete e il cavo USB/Micro USB. Design ed ergonomia Esteticamente, lo Xiaomi Redmi 3S presenta forme e dimensioni identiche a quelle già viste con la versione standard del device, con la componentistica collocata allo stesso modo e i medesimi materiali utilizzati. Dimensioni: 139.3 x 69.6 x 8.5 mm; Peso: 144 g. La zona frontale ospita il display da 5 pollici, i tasti soft touch non retroilluminati con un piccolo led di notifica nella parte bassa e la parte alta è occupata dal sensore di prossimità/luminosità, l’altoparlante per l’ascolto in chiamata e la fotocamera interna. Il retro ospita l’unico elemento di novità del comparto estetico/hardware, con il sensore di impronte al centro, l’altoparlante per la riproduzione dell’audio di sistema ...

- Continua...