Google: addio alle Chrome App per Windows, Linux e macOS/OS X

22-08-2016 10:50 - Fonte: www.chimerarevo.com

Soltanto tre anni fa Google, con gran fierezza, annunciava quelle che sarebbero state battezzate Chrome App: non erano app native, non erano servizi web, ma erano l’anello mancante che grazie a Chrome potesse unire proprio queste categorie. Di fatto, le Chrome App sono delle applicazioni web che, grazie al motore di Chrome, potevano di fatto essere eseguite e comportarsi come app native per il sistema operativo sottostante, integrandosi all’occorrenza con esso. In tre anni sono però cambiate tante cose e, grazie ai progressi dei linguaggi web, numerosi meccanismi reperibili inizialmente solo in un’app nativa o in una Chrome App – ad esempio le notifiche push – sono tranquillamente implementabili tramite API nei servizi web ed utilizzabili nel browser. Ciò significa, principalmente, che questo “gap” è andato via via chiudendosi sempre di più con la conseguenza che, Google spiega, le Chrome App sono utilizzate ormai da una cerchia minuscola di utenti: Ad oggi gli utilizzatori attivi delle Chrome app su Windows, Mac e Linux si avvicinano all’1%, inoltre molte applicazioni sono già state implementate nelle tradizionali webapp. E se questa premessa vi sa di addio, siete sulla strada giusta: Google ha infatti annunciato che, entro il 2017, le Chrome App spariranno definitivamente da Windows, Linux e macOS – OS X. Un cambiamento abbastanza drastico che sarà progressivo: le nuove app sul Chrome Web Store non saranno più elencate per i tre sistemi operativi a partire da fine 2016, mentre quelle già presenti continueranno a funzionare ed essere scaricabili. Nella seconda metà del 2017, invece, le Chrome App spariranno definitivamente dalle piattaforme sopracitate e, dal 2018, non potranno più essere caricate nel browser. Google esplicita il tutto nel post dedicato sul blog di Chromium: A partire da fine 2016, le nuove Chrome app pubblicate saranno disponibili soltanto agli utenti di Chrome OS, ...

- Continua...