Controllare se il vostro Galaxy Note7 rischia di esplodere

13-09-2016 11:13 - Fonte: www.chimerarevo.com

Ci ha fatto sognare al lancio e ci ha fatto sospirare per il prezzo; ma ci ha fatto preoccupare – ed in realtà continua a farlo – per quel losco affare della batteria esplosiva. Ecco il Samsung Galaxy Note7: impermeabile, bello e costoso Stiamo parlando ovviamente del Samsung Galaxy Note7, il phablet top di gamma del colosso coreano la cui sorte, purtroppo, è risultata piuttosto funesta. SamsungGalaxy Note7SmartphoneScheda Tecnica Con l’aumentare delle segnalazioni e dei feriti (di cui, fortunatamente, nessun grave conosciuto al momento), Samsung ha deciso prima di ritirare il dispositivo dal mercato e, in alcune nazioni, di bloccarne il funzionamento da remoto così da indurre gli utenti a restituirlo. Samsung ritira il nuovo Galaxy Note7 dal mercato Ciò potrebbe sollevare alcuni interrogativi riguardo la privacy ma, si sa, la sicurezza viene prima di tutto. Alcuni utenti restano scettici nel procedere con la restituzione del dispositivo poiché non hanno (ancora) verificato problemi. Ciò in parte ha senso, poiché non è l’intera produzione del Galaxy Note7 a soffrire del pericoloso problema ma soltanto una parte di essa. E, da oggi, identificato il difetto di produzione è possibile controllare se il vostro Galaxy Note7 rischia di esplodere. Come? Basta avere a disposizione una connessione ad Internet e l’IMEI del dispositivo! Controllare se il vostro Galaxy Note7 rischia di esplodere Innanzitutto visualizzate ed annotate il codice IMEI del Galaxy Note7; per farlo potrete digitare nel pannello di composizione il codice *#06# oppure recarvi in Impostazioni > Info sul dispositivo > Stato > Info IMEI. In alternativa potrete trovare l’IMEI stampato sul codice a corredo della confezione del device. Fatto ciò recatevi sul sito web (ufficiale) linkato in basso e, ove richiesto, inserite il codice annotato precedentemente. LINK | Samsung – IMEI Note7 Check Nel caso il riscontro sia negativo ...

- Continua...