Recensione Silverstone SX700-LPT: un piccolo PSU dalle grandi prestazioni

14-09-2016 12:36 - Fonte: www.chimerarevo.com

Grazie a componenti sempre più piccoli oggi è oramai possibile costruire PC di dimensioni estremamente compatte pur mantenendo alte prestazioni. E per alimentare hardware high performance, ci vuole anche un alimentatore di alta qualità. L’SX700-LPT di Silverstone vi permetterà di avere il massimo delle performance con il più piccolo design al mondo. Packaging   La confezione è esteticamente piacevole, con i suoi toni turchese e nero, pur mantenendo una sobrietà e pulizia tipica di Silverstone. Sul fronte troviamo un’immagine del prodotto assieme al nome e ad alcune informazioni utili, come il fatto che sia un 700W certificato 80 Plus Platinum e che sia nel fattore di forma ridotto SFX-L. Sul retro abbiamo alcuni dati tecnici come la curva di efficienza, il design modulare, il fatto che usi un singolo rail da 12v e altre informazioni utili. Assieme al bel libretto d’istruzioni in carta filigranata, accuratamente protetti da spugna rigida troviamo l’alimentatore in se, davvero piccolissimo, i cavi in dotazione e alcune viti di montaggio. La cavetteria consiste in un cavo d’alimentazione 24 pin, il cavo CPU a 8 pin (4+4), due cavi PCI-e da 6+2 pin per collegare GPU e altre schede d’espansione, due cavi SATA e un cavo con prese molex e di alimentazione per floppy drive. E’ inoltre incluso il cavo d’alimentazione standard con presa schuko. I cavi sono molto corti, essendo un dispositivo pensato per case di piccole dimensioni, quindi se pensate di prendere questo alimentatore per un case standard ricordatevi di munirvi di prolunghe. Design e costruzione L’alimentatore, nel suo formato SFX-L, è estremamente simile agli standard ATX pur essendo incredibilmente piccolo come dimensioni totali. Silverstone è riuscita tuttavia a mantenere sia un’impressionante dotazione di cavi modulari che una ventola da 120mm per il raffreddamento, ventola che entrerà in funzione soltanto per carichi di lavoro medio alto. Questo mantiene l’alimentatore piuttosto ...

- Continua...