Telecomando TV Box: utilizziamo il nostro smartphone Android

16-09-2016 11:59 - Fonte: www.chimerarevo.com

Come abbiamo visto nel nostro confronto “TV Box VS Chromecast”, i primi presentano un difetto non di poco conto: è molto difficile gestire app ed inserire nomi ed indirizzi con un semplice telecomando e una tastiera a schermo. Per risolvere possiamo affiancarci una tastiera wireless, ma il numero di telecomandi per gestire il dispositivo cresce (fino a 3). Ma non disperiamoci! In questa guida vedremo le migliori app in grado di far interfacciare due dispositivi Android per il controllo remoto: il TV Box Android verrà controllato dallo smartphone Android, trasformandolo quest’ultimo in un telecomando TV Box universale.  TV Box vs Chromecast: chi è il migliore in salotto? Telecomando TV Box: usiamo lo smartphone! Per controllare a distanza un dispositivo Android da un altro Android dovremo utilizzare: Un’app server (da installare sul dispositivo da controllare, per esempio un TV Box) Un’app client (da utilizzare sul dispositivo telecomando, ossia uno smartphone o tablet Android) Ovviamente tutti i dispositivi dovranno essere connessi sulla stessa rete WiFi affinché si vedano. Le app da usare per lo scopo le abbiamo testate tutte sul TX5 Pro, così da avere un riscontro sul campo delle funzionalità offerte. Recensione TV Box TX5 Pro: Android Marshmallow e 4K per tutti! NOTA: per funzionare correttamente gran parte delle app server richiedono root abilitato sul dispositivo da controllare. Il TX5 Pro ha root pre-installato. DroidMote Server DroidMote Server è un’app a pagamento in grado di emulare tutti i controlli necessari per gestire a distanza un TV Box (o simili). Installiamo quest’app sul dispositivo da controllare e attiviamo il grande pulsante rosso che vediamo al centro (con il telecomando del TV Box); l’app richiederà i permessi di root e dopo qualche secondo sarà abilitata, mostrando l’indirizzo IP e la porta utilizzata per comunicare, con il pulsante diventato verde. L’app server ...

- Continua...