Posso aggiornare il TV per supportare HDR?

26-09-2016 09:55 - Fonte: www.chimerarevo.com

Tra le caratteristiche più gettonate sui televisori moderni un ruolo da protagonista l’ha ottenuto HDR, la tecnologia che permette di ampliare la gamma di colori trasmessa per un contrasto e un’immagine impareggiabili. HDR: cos’è e quando va usato nelle foto Molti TV acquistati nel 2014 e nel 2015 però non presentano questa caratteristica, facendo subito sorgere il dubbio ai più attenti: posso aggiornare il mio TV (4K) per supportare HDR? Cercheremo di fornirvi una risposta a questo interessante quesito esaminando la questione HDR sui TV, cosa è necessario per riprodurlo e come procederanno i produttori in tal senso. HDR su TV HDR vs. Local dimming Prima dell’arrivo di HDR era già possibile ottenere il massimo in termini di resa dei colori e di contrasto acquistando un TV con pannello dotato di tecnologia Local dimming. Cosa è il local dimming? Con questo termine si indicano i pannelli in grado di “spegnere” localmente alcuni dei LED riservati alla retroilluminazione, così da ottenere dei neri molto più profondi e dei colori più “vivi” rispetto ai pannelli con illuminazione LED uniforme. Il local dimming è una caratteristica che ritroviamo su molti TV di fascia alta venduti negli ultimi anni ed è indispensabile per riprodurre i contenuti con gamma di colori ampliata. Viene logico pensare che un TV dotato di local dimming ma senza supporto ufficiale per HDR abbia “sulla carta” già le componenti per supportare HDR e che quindi eventuali problemi di compatibilità siano da cercarsi altrove. HDR su TV: tutto quello che c’è da sapere Problema di ingressi Il segnale HDR per poter arrivare al TV da un dispositivo esterno necessita dell’ultima versione di HDMI, l’ingresso video per antonomasia sui TV moderni. L’ultima versione è la HDMI 2.0a, che aggiunge il supporto alla gamma di colori ampliata. Senza questo tipo d’ingresso il televisore scelto non potrà ...

- Continua...