Recensione Cubot Max: lo smartphone enorme!

22-10-2016 17:36 - Fonte: www.chimerarevo.com

Cubot Max è un dispositivo davvero grande. Ma grande grande! Purtroppo solo nelle dimensioni… Buone prestazioni ad un prezzo contenuto, ecco il motto della maggior parte (tutti?) telefoni Cinesi che spesso e volentieri riescono a regalare soddisfazioni sia a livello economico sia a livello di esperienza utente. Cubot, che solo in questo 2016 ha già sfornato ben 15 modelli, ha voluto omaggiarci del Cubot Max, un dispositivo quasi tablet visto il display da ben 6”e le sue dimensioni generose. Ho apprezzato molto la back cover con una trama disegnata che fornisce un ottimo grip, utile per non far scivolare il telefono. Inoltre c’è una batteria rimovibile ed il dispositivo è dual SIM oltre ad avere lo slot per microSD (supporto per microSD fino a 128 GB). Può essere un acquisto azzeccato? Dipende molto dalle vostre esigenze e nella recensione di seguito capirete il perché! Cubot Max: la recensione Display e design La caratteristica che risalta immediatamente all’occhio è sicuramente la back cover: in plastica ma leggermente gommosa, ha una trama a rombi che ne facilita la presa in mano. Difficilmente vi scivolerà ma scordatevi di usare questo Cubot Max con una mano sola: è praticamente impossibile. Frontalmente abbiamo in alto a destra un LED di notifica e i tasti fisici in basso: purtroppo non sono retroilluminati e questo è un vero peccato. Ah, quasi dimenticavo: la back cover è removibile, ed anche la batteria! Il telefono pesa ben 202 grammi ed ha dimensioni generose pari a 164.5 x 83.5 x 8.95 mm. A differenza di praticamente tutti gli altri smartphone, il connettore micro USB 2.0 per la ricarica è posizionato in alto insieme al jack 3.5 mm per le cuffie. L’altoparlante speaker è invece posizionato in basso. Il lato destro è composto dal bilanciere volume e tasto accensione/spegnimento, quello sinistro è completamente liscio. Il display è un IPS da 6 pollici copre il 71% della superficie frontale: è ...

- Continua...