Tagliare SIM e ottenere micro SIM o nano SIM

02-11-2016 11:41 - Fonte: www.chimerarevo.com

Tagliare SIM per ottenere micro SIM o nano SIM è spesso fondamentale quando si passa ad un nuovo smartphone! Chi ha la mia età ricorderà sicuramente le SIM card grosse quanto una carta di credito; con l’evolversi della tecnologia, il supporto di plastica che circondava il chip – quella parte dorata in cui sono memorizzate le informazioni – è stato eliminato, creando così quella che oggi definiamo comunemente SIM. Ma la storia è ciclica e, per questioni di spazio, l’involucro di plastica che circonda(va) la SIM è stato ancor più rosicchiato, dando così i natali alla micro SIM. Qualche anno dopo, ancora una volta, esattamente per lo stesso motivo e con lo stesso criterio sarebbe nata la nano SIM, una versione ancor più rimpicciolita della micro SIM. Detto ciò, ad oggi sono in commercio smartphone che supportano SIM (rari), micro SIM (più comuni) e nano SIM. Solitamente il formato di SIM richiesto è esplicitato nelle specifiche tecniche del dispositivo. E’ proprio questo il caso più comune in cui ci si ritrova in condizioni di dover tagliare la propria scheda per farla entrare nell’alloggiamento del nuovo smartphone. Dunque, se abbiamo bisogno di ottenere dalla nostra SIM una micro SIM o una nano SIM o di trasformare la nostra micro SIM in nano SIM, allora siamo nell’articolo giusto. Con un po’ di pazienza ed un buono schema, possiamo facilmente tagliare SIM o micro SIM ed ottenere micro SIM o nano SIM. I migliori smartphone Dual SIM del 2016 Va comunque detto che gli operatori di telefonia possono sostituire la vostra SIM con una micro SIM o una nano SIM e viceversa, senza bisogno di tagli e fai da te, al costo di circa 10€ per sostituzione. L’operazione è irreversibile: potremo rimpicciolire la nostra scheda SIM ma non più ingrandirla. In caso necessitiamo di una SIM più grande, in secondo momento, sarà necessario acquistare degli adattatori reperibili per pochi euro ...

- Continua...