Traduttore offline Android: come utilizzarlo

06-11-2016 17:57 - Fonte: www.chimerarevo.com

Purtroppo la connessione a Internet non è sempre disponibile sul proprio smartphone o tablet. Ci sono zone in cui non c’è campo, o più semplicemente non abbiamo una promozione che permetta il traffico Internet. Tuttavia qualcuno può aver la necessità, in queste situazioni, di dover tradurre qualcosa. La maggior parte dei traduttori, però, lo consente solo se la connessione a Internet è disponibile. E allora come fare a tradurre se non c’è campo? Beh, Google Traduttore ci viene in aiuto perché ha la possibilità di scaricare le lingue sul proprio dispositivo. Tradurre pagine Web con Firefox in Android DOWNLOAD | Google Traduttore per Android Scaricare le lingue con il WiFi Per scaricare le lingue solitamente è necessaria una connessione WiFi. Questo per non consumare troppi dati dal vostro piano mobile. Se, però, non avete a disposizione una rete c’è un altro metodo, che potete leggere più in basso. Una volta connessi alla rete WiFi e aperta l’applicazione, scegliete la lingua dal menu in alto (come per fare una traduzione). Selezionate la freccia verso il basso per scaricare la lingua, e premete “scarica” quando vi verrà chiesto. Se il pulsante non dovesse essere disponibile il motivo è semplice: la lingua non è disponibile per il download. Scaricare le lingue con la connessione dati Se la connessione Wi-Fi non dovesse essere disponibile, ma volete comunque scaricare le lingue con il vostro piano dati potete farlo. Aprite l’app, e premete il tasto con le tre linee per aprire il menu. Cliccate su “impostazioni” e poi su “Utilizzo dei dati“. Toccate la voce “Download dei file di traduzione offline” e scegliete “Utilizza rete Wi-Fi o mobile“. Una volta fatto ciò ritornate nella schermata precedente e scaricate le lingue che desiderate, come mostrato in precedenza. Aggiornare o cancellare le lingue Essendo un traduttore offline, le lingue non si ...

- Continua...