Vrms: the Virtual Richard M. Stallman package per i duri e puri del free software

02-09-2010 12:00 - Fonte: www.ossblog.it

Vrms, il Richard M. Stallman virtuale che controlla il grado di libertà del nostro pc, sta tornando di moda in questi giorni. Questo perché ora sono davvero pochi i pacchetti non free che in qualche modo siamo costretti a installare, come Skype e Mp3 che al momento non hanno alternative così diffuse da soppiantarli. Vrms si installa su Debian e derivate con sudo apt-get install vrms. Per le altre distro, il codice sorgente è sul sito del progetto. Con un semplice vrms scannerizziamo il nostro pc e verifichiamo quanti e quali pacchetti proprietari abbiamo installati. Sul mio netbook con UNR ce ne sono 4, di cui 2 non free (skype e unrar), e 2 contrib (Adobe flash player e nvidia-common). A dirla tutta pensavo peggio. E sul vostro pc? Per i duri e puri del free software, la Free Software Foundation consiglia la distribuzione gNewSense, attualmente alla versione 2.3. Volete fare i duri e puri? Provatela e date un occhio al suo sito, pure in italiano. Vrms: the Virtual Richard M. Stallman package per i duri e puri del free software é stato pubblicato su ossblog alle 12:00 di giovedì 02 settembre 2010.

- Continua...