Pelle matura

06-01-2018 00:32 - Fonte: blog.pianetadonna.it/luna10

Ha una doppia priorità la pelle matura per mantenersi nutrita e ben idratata non solo nel corso dei mesi estivi ma anche durante le stagioni fredde, perchè le basse temperature impoveriscono le risorse epidermiche precisamente come il grande caldo. E proprio nei mesi autunnali, quando la cute ricerca, in maniera naturale, luce e calore, dal mare e dai deserti della Giordania arriva un carico di materie prime, minerali, frutti, semi ed erbe, in grado di migliorare l’idratazione e di rinforzare i micro capillari, messi a dura prova dal clima già critico. La Giordania si affaccia sul Mar Morto, da cui si estraggono due fra i prodotti con la più alta concentrazione di minerali presenti in natura: i fanghi e il sale. Ambe due hanno ben 21 minerali tra cui il magnesio, che rigenera velocemente i tessuti epidermici e sostiene il metabolismo cellulare, il bromuro, che leviga e distende lo strato più superficiale della pelle, il calcio, adatto per migliorare l’idratazione e prevenire la formazione di rughe, il sodio, prezioso contro i radicali liberi, lo zolfo per rimuovere le sostanze tossiche della cute in profondità. Un trattamento di bellezza che abbina sali e fanghi del Mar Morto è un toccasana per qualunque tipo di pelle, sia per chi desidera ritardare il più tempo possibile la formazione di rughe, sia per coloro che vogliono togliere qualche anno all’epidermide quando i segni dell’invecchiamento sono già presenti.  L'articolo Pelle matura sembra essere il primo su Negli occhi di Luna.

- Continua...

Ultimi Post dal Blog: blog.pianetadonna.it/luna10