Il motivo per cui si parla di Paolo Del Debbio malato su Facebook a fine settembre

26-09-2020 11:44 - Fonte: www.geekissimo.com

Sembrano esserci precise ragioni per le quali da un po’ di tempo a questa parte si parla con insistenza di Paolo Del Debbio malato, in seguito alle sue prime apparizioni nel corso della nuova stagione di Dritto e Rovescio su Rete 4. Il conduttore TV, infatti, è apparso nettamente dimagrito, rispetto a come ci siamo abituati a vederlo in questi anni, al punto da scatenare i peggiori pettegolezzi possibili su Facebook. Un vero e proprio caso, visto che in passato una repentina perdita di peso per personaggi noti al grande pubblico è stata accompagnata da motivazioni legata alla loro salute. Paolo Del Debbio malato Un chiarimento sulle voci riguardanti Paolo Del Debbio malato Un aggiornamento su questa vicenda oggi 26 settembre ci sarebbe, grazie a quanto è stato precisato da Bufale.net, fonte che si occupa di debunking e che in queste settimane ha avuto modo di approfondire i rumors inerenti Paolo Del Debbio malato. Per quale ragione il conduttore di Dritto e Rovescio è dimagrito così tanto in poco tempo? Occorre premettere che il diretto interessato non abbia mai parlato della sua salute, ragion per cui tutti i post Facebook che ipotizzano scenari poco piacevoli ad oggi siano solo fake news. Il sito appena citato, a tal proposito, ci parla di alcune puntate della scorsa stagione di Dritto e Rovescio saltate dallo stesso Del Debbio. In quel frangente, si parlò di problemi alla gamba, senza che gli spettatori dessero particolare importanza alla vicenda. Ora, con il suo cambio di look a 360 gradi, qualcuno ha tirato fuori nuovamente quella storia. E così, su Facebook, si è arrivati alle voci relative a Paolo Del Debbio malato. Tuttavia, in assenza di riscontri certi tali indiscrezioni vanno considerate del tutto prive di fondamento e poco rispettose della privacy del conduttore di Dritto e Rovescio. Più chiaro di così, non si può. L'articolo Il motivo per cui si parla di Paolo Del Debbio malato su Facebook a fine settembre sembra essere il primo su Ge ...

- Continua...