Torna nel 2021 la bufala sul virus: “Da domani niente buonanotte e buongiorno WhatsApp con foto”

12-01-2021 20:44 - Fonte: www.geekissimo.com

Sta tornando a sorpresa anche nel 2021 la bufala riguardante un presunto virus che circola tramite app di messaggistica, in riferimento alla catena che inizia con il testo “da domani niente buonanotte e buongiorno WhatsApp con foto“. Una fake news, che cita anche le principali emittenti televisive, che dal canto loro avrebbero trattato la notizia. Un annuncio allarmista del tutto privo di fondamento, visto che diverse fonti hanno smentito già in passato che un virus del genere fosse in giro nelle modalità descritte dalla catena. niente buonanotte Come riconoscere la bufala sul virus “da domani niente buonanotte e buongiorno WhatsApp con foto” “Da domani niente buonanotte e buongiorno WhatsApp con foto”. Così inizia il messaggio diventato virale anche oggi 12 gennaio. Sostanzialmente, viene detto ai destinatari della catena di non accettare file di questo tipo, in quanto potrebbero contenere un virus. Come se non bastassero le notizie allarmistiche riguardanti WhatsApp e Signal, secondo le informazioni condivise lo scorso weekend, ora c’è una nuova catena dalla quale stare alla larga. Vediamo come riconoscere la catena con il messaggio originale: “Ciao…Se non lo sai già…ti avviso che da domani niente buonanotte e buongiorno con foto. Ti passo l’avviso. Per favore avvisa tutti i contatti della tua lista di non aprire e inviare le foto di buongiorno e buonanotte ce ne sono alcune che sono virus che formattano il tuo cellulare. Attenti è molto pericoloso. L’hanno annunciato oggi alla Rai TV, a Mediaset premium, a La 7, a Sky tg 24 e altre emittenti televisive e radio. Diffondi più che puoi SOLO PAROLE SCRITTE”. Secondo quanto affermato da Bufale, costantemente in prima fila su queste tematiche, si tratta di una bufala bella e buona. Nessun messaggio di questo tipo può essere considerato autentico. Anche la Polizia Postale, infatti, ha smentito che il testo virale che inizia con “Da domani ...

- Continua...